Marco Albino Ferrari

Scrittore, giornalista, sceneggiatore, è una delle voci più stimate della cultura delle terre alte e autore di numerosi libri divenuti classici.

Ha vinto i premi ITAS, Cortina, due volte il Gambrinus, Giornalista dell’anno ANA, Pelmo d’Oro, Majella. Ha diretto il mensile “Alp” e nel 2002 ha fondato “Meridiani Montagne”, rivista di riferimento del mondo alpino che ha diretto fino al 2018. Scrive per La Stampa, e per il Corriere della Sera ha diretto la collana “Storie di Montagna”.

È stato consulente per Einaudi, e per Vivalda ha curato la collana “I Licheni”. Per Hoepli dirige la collana “Stelle Alpine”. È curatore del museo “Cast” ospitato nel Castello Masegra di Sondrio. Ha realizzato diversi documentari.

È autore di numerosi libri, tra cui “Frêney 1961”, ripetutamente pubblicato dal 1996 (ora da Ponte alle Grazie), “In viaggio sulle Alpi” (Einaudi, 2009), “La sposa dell’aria” (Feltrinelli, 2010), “Alpi Segrete”, “La via del lupo”, “Montecristo” (Letarza), “Nel castello delle storie” (Hoepli, 2019), “La Via incantata” e il pluripremiato “Mia sconosciuta” (Ponte alle Grazie).